La mia famiglia

Famiglia Testa

“La nostra storia inizia nel 1997 quando mio padre Mario Testa, farmacista torinese con una forte nostalgia per la vita contadina in cui è cresciuto da bambino, decide di acquisire la Cascina Grampa e di coltivarne direttamente le risaie, che dagli anni ’30 erano concesse in affitto a risicoltori locali.

Nel frattempo io, Giovanni, appena laureato in ingegneria edile e attratto dalla novità di un mondo a me sconosciuto, inizio ad affiancare mio padre scoprendo, progressivamente, il ricco patrimonio di storia, tecnologia e tradizione contadina del riso che la Cascina Grampa custodisce. Da allora la risicoltura mi ha appassionato sempre più fino a diventare il mio lavoro principale; esercito anche la professione di ingegnere compatibilmente con le esigenze della campagna.

Oggi con il supporto di mia moglie Elisabetta, mio padre Mario e mia madre Anna Maria, sempre più innamorati della Cascina Grampa, conduco la nostra azienda agricola coltivando, lavorando e commercializzando il nostro più grande patrimonio: il riso.

Il mio tempo libero, se così si può chiamare, lo trascorro con le nostre quattro bambine a cui mi impegno a trasmettere i valori della vita contadina e l’importanza di una vita semplice e sana”.